Rispetta l'ambiente non stampare questa e-mail

Rispetta l'ambiente non stampare questa e-mail

27/06/2017

Rispetta l'ambiente non stampare questa e-mail


PBefore printing think aboutenvironment and costs. Questa scritta appare sempre più spesso in fondo alle e-mail: invita i destinatari della lettera elettronica a riflettere sui costi ambientali determinati dal semplice atto di stamparla. Sono parole che sottolineano un’azione importante che ognuno può fare: sfruttare meglio la tecnologia per abbattere i gas serra e l’inquinamento e di conseguenza avere più cura della natura.

La posta elettronica è un mezzo di comunicazione altamente ecocompatibile se paragonato alla posta tradizionale,quindi, perchè farle perdere questa prerogativa? Una normale lettera, scritta su carta, viene trasportato in treno, in aereo o con un furgone fino al luogo di destinazione per essere infine recapitata dall’ufficio postale, con un motorino, all’indirizzo indicato sulla busta.

La posta elettronica invece, se usata con attenzione, comporta soltanto un modesto consumo di elettricità. Usarla con attenzione e cura significa appunto stampare le mail soltanto nel caso in cui sia veramente necessario archiviare dati e informazioni su carta e non soltanto sul computer.

Penso che tutti abbiano qualche collega in ufficio che va di continuo alla stampante per ritirare e-mail e bozze di testo! Una cattiva abitudine che contribuisce, giorno dopo giorno, al disboscamento di una foresta in qualche parte del mondo e allo sperpero dell’energia necessaria per produrre la carta.

Un modo di comportarsi che non tiene conto delle potenzialità ecologiche offerte dalle nuove tecnologie.

Dunque, ora sapete chi è il destinatario ideale di una mail con la frase PBefore printing think aboutenvironment and costs o in italiano: Prima di stampare pensa ai costi ambientali : il vostro collega d’ufficio!